Vai ai contenuti

Menu principale:

Rigenerazione cartucce Modena, Formigine, ricarica toner, cartucce toner rigenerate, Siti Web modena


Prodotti




La rigenerazione delle cartucce a getto d‘inchiostro (o ink-jet) avviene
mediante "ricarica" della cartuccia inserendo al suo interno l‘inchiostro.

Prima di questa operazione è però necessario procedere alla pulizia della cartuccia ed in particolare della testina di stampa posta sulla cartuccia, per togliere i residui del vecchio inchiostro e le eventuali incrostazioni che possono otturare i fori di uscita dell‘inchiostro.

Per eseguire questa operazione si utilizza una macchina di pulizia, combinata con acqua demineralizzata.

Dopodichè si procede con il lavaggio interno della cartuccia per far fuoriuscire il vecchio inchiostro e ripristinare la spugna della cartuccia. Passo successivo è lo svuotamento della cartuccia, che si è riempita di acqua durante il lavaggio, tramite una centrifuga.

Si passa poi al test della testina di stampa per verificare che i contatti in rame non abbiano subito interruzzioni che potrebbero compromettere in seguito la qualità di stampa.

Si usano poi delle macchine a caricamento automatico che assicurano una ricarica per quantità e qualità di inchiostro identico a quello della cartuccia originale, gli inchiostri utilizzati rispettano le indicazioni del costruttore dell‘originale.

Le cartucce a rigenerazione ultimata vengono poi pulite e testate.















Nelle cartucce delle stampanti laser sono alloggiati vari componenti tra i quali i principali sono: serbatoio del toner, il tamburo fotosensibile (drum), la lama di pulizia o feltrino, e altri.

La rigenerazione della cartuccia laser si effettua aprendo la cartuccia, togliendo il toner residuo presente, pulendo le parti interne dalla polvere residua, sostituendo dove necessario le parti usurate (tamburo, feltrino, lama, ecc.) ricaricando la cartuccia con nuovo toner ed infine richiusa.

Dopodichè a rigenerazione ultimata vengono pulite e poi testate.



Torna ai contenuti | Torna al menu